Let's Clean Up Europe

La campagna europea contro il littering e l’abbandono dei rifiuti, propone anche quest’anno una grande pulizia di primavera.Iscrizioni aperte fino al 15 giugno.Lo scorso anno in Italia grazie a Let’s Clean Up Europe sono state registrate 378 azioni di pulizia: un ottimo risultato che si spera di superare con l’edizione 2019 della campagna

Fino al 30 giugno 2019 sarà possibile partecipare alla call-to-action promossa da  Let’s Clean Up Europe, la campagna europea pensata per tenere alta l’attenzione sui danni causati dall’abbandono dei rifiuti in natura. Istituzioni ed enti locali, associazioni di volontariato, scuole, gruppi di cittadini, imprese e ogni altra tipologia di enti potranno iscrivere le proprie azioni di pulizia straordinaria del proprio territorio.

Le iscrizioni sono aperte fino al 15 giugno 2019.

Partecipare è semplice. Basta visitare il sito http://www.envi.info/come-iscriversi/ e cliccare sul link per accedere alla scheda di registrazione, che è esclusivamente on-line.
Per maggiori informazioni sulle modalità più efficaci per organizzare un’azione di pulizia, è inoltre possibile scaricare una scheda contenente tutti i suggerimenti necessari.

Lo scorso anno in Italia grazie a Let’s Clean Up Europe sono state registrate 378 azioni di pulizia: un ottimo risultato che si spera di superare con l’edizione 2019 della campagna.
Per informazioni scrivete a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Let’s Clean Up Europe!

In Italia LCUE è promosso dal Comitato promotore nazionale della Settimana Europea Riduzione Rifiuti– composto dal Ministero dell’Ambiente e per la Tutela del Territorio e del Mare, CNI Unesco, Utilitalia, Città metropolitana di Roma Capitale, Città Metropolitana di Torino, ANCI, Legambiente, Regione Siciliana – coordinato da AICA (Associazione Internazionale per la Comunicazione Ambientale), ed è supportato dal Ministero dell’Ambiente, che ogni anno patrocina anche la realizzazione di un evento centrale nazionale.


legambiente-network Aree di azione di Legambiente: Volontariato - Turismo - Trasporto - Territorio - Scuola - Rifiuti - Natura - Inquinamento - Globalizzazione - Energia - Economia
 Ecomafia - Clima - Città - Beni culturali - Alimentazione - Acqua

NOTA! Questo sito utilizza automaticamente i "cookies" per offrire la migliore esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo